Zelensky: russi hanno distrutto 570 strutture sanitarie

"Dall'inizio della rivalità le truppe russe hanno distrutto 570 strutture sanitarie e completamente distrutto 101 ospedali.
Cos'è presente? È barbarie". Lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, nel suo comunicato vespertino alla nazione. Zelensky ha anche riferito di attacchi alle scuole. "Ma tutti gli ospedali distrutti dal gli occupanti, tutte le scuole, tutte le università che hanno bombardato, tutte le case, i ponti, le imprese, ricostruiremo tutto", ha aggiunto.

Articoli Recenti

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui